giovedì 26 Marzo 2020

 

Il Ministro  dell’Istruzione Lucia Azzolina ha tenuto oggi, nell’Aula del Senato, un’informativa sulle iniziative per la prosecuzione dell’anno scolastico alla luce dell’emergenza sanitaria in corso.

Dalle risorse per la didattica a distanza, alle decisioni sugli Esami di Stato per la Scuola secondaria di II grado.

Il ministro ha illustrato le azioni in campo e quelle che si stanno programmando.

Seguiranno i decreti definitivi.

https://www.miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-informativa-della-ministra-azzolina-al-senato

Si fa strada anche quella di un esame di Stato diverso.

Una prima certezza è che la commissione d'esame sarà composta esclusivamente da docenti interni ed il Presidente della Commissione 

invece un esterno.

 

  • Una maturità "leggera": confermata l'ipotesi della commissione interna per valorizzare i percorsi di ogni alunno, ferma restando la presenza di un presidente esterno di commissione come garante della regolarità degli esami.
  • Ridefinizione, nei prossimi giorni, dei requisiti di accesso e dei calendari nel rispetto delle prerogative delle regioni.

Il  Ministro ha altresì riferito :

"Si tornerà a scuola se e quando, sulla base delle indicazioni degli esperti, le condizioni lo consentiranno".

"Le videolezioni sono una scelta obbligata, non abbiamo alternative ".

 

Chiudi il menu